Apri/Chiudi Pannello Pannello

Il vostro contributo al Festival

ifsa porno porno indir turk sex mature porno konulu porno
Collana editoriale

FestivalStoria ha avviato, in collaborazione con l'editore Nino Aragno, la collana "Piccole Storie", ideata e diretta da Angelo d’Orsi.

Volumi di piccolo formato, di mole contenuta, scritti in stile non accademico, con poche note, con una bibliografia orientativa finale, capaci di rivolgersi a un pubblico di non soli specialisti. Da una parte, libri di informazione, ma anche libri di formazione, libri di intrattenimento, ma capaci di essere strumenti didattici per la scuola e l’università. Testi di piacevole lettura e di forte pregnanza.

Serie Blu (Testi nati dalle manifestazioni di FestivalStoria).

1) Angelo d'Orsi, Il diritto e il rovescio. Un’apologia della Storia, 2006, pp. 147, 3,00.

Il libro nasce dall'intervento inaugurale della I edizione di FestivalStoria, Migranti per forza, tenuto il 13 ottobre 2005 presso l'Antico Palazzo Comunale di Saluzzo.

 

 

 

 

 

 


2) Claudio Azzara, Giuseppe Sergi, Invasione o migrazione? I Longobardi in Italia, 2006, pp. 88, € 3,00.

Il libro nasce dalla conversazione "I Longobardi in Italia", tenuta da Claudio Azzara e Giuseppe Sergi, durante la I edizione di FestivalStoria, Migranti per forza, presso il Museo Civico Casa Cavassa di Saluzzo, il 15 ottobre 2005.

 

 

 

 


 


3) Giuseppe Galasso, La verità della Storia. Una conversazione con Edoardo Tortarolo, 2006, pp. 104, € 3,00.

Il libro nasce dalla conversazione tenuta a Saluzzo, presso la Croce Nera, da Giuseppe Galasso e Edoardo Tortarolo il 16 ottobre 2005, nell'ambito della I edizione di FastivalStoria, Migranti per forza.

 

 

 

 

 

 


4) Identità europea o identità mediterranea? 2008, pp. 82, € 3,00.


Il libro nasce dal Forum “Flussi migratori, identità europea e mediterranea” cui parteciparono Richard W. Bulliet, Franco Farinelli, Giampaolo Calchi-Novati, José-Enrique Ruiz-Doménec, Giuseppe Galasso, Abdelwahab Meddeb, tenutosi durante la I edizione di FestivalStoria presso Palazzo Taffini di Savigliano, il 14 ottobre 2005.

 

 

 

 

 


5) Razzismi e fascismi. L'Europa tra le due guerre. Testi di Maurizio Serra, Alfonso Botti, Alberto Burgio, Johann Chapoutot, Antonio Costa Pinto, 2008, pp. 112,
€ 3,00.


Il libro nasce dall’incontro “Teorie e pratiche razziali nei fascismi europei a confronto (Italia, Germania, Spagna, Portogallo)” con Alfonso Botti, Alberto Burgio, Francesco Cassata, Johann Chapoutot, Antonio Costa Pinto, Maurizio Serra, tenutosi durante la III edizione di FestivalStoria presso la Caserma Musso di Saluzzo il 14 ottobre 2007.

 

 

 

 

 


6) Volker Sellin, Razza. Storia di una parola, 2008, pp. 65, € 3,00.


Il libro nasce dalla lezione magistrale ”Storia di una parola: razza” di Volker Sellin tenuta durante la III edizione di FestivalStoria presso il Teatro Milanollo di Savigliano il 13 ottobre 2007.

  








  

7) Donald SassoonI buoni e i cattivi nella cultura popolare, postfazione di Vito Santoro, 2012, pp. 94, € 3,00

Il libro nasce dalla lezione magistrale tenuta durante la VI edizione di FestivalStoria presso la Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino il 14 ottobre 2010.





 

 

 

 




8) Arnaldo di BenedettoI libri che hanno fatto (e disfatto) gli italiani, prefazione di Cesare Segre, 2012, pp. 92, € 3,00

Il libro nasce dalla lezione magistrale di Arnaldo Di Benedetto tenuta durante la V edizione di FestivalStoria presso la Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino il 22 ottobre 2009.









Serie Blu/Album - volumi illustrati.

1) Kafka. L’infinita metamorfosi di un processo, a cura di Angelo d’Orsi, pp. 57 (+ 50 n.n.), € 18,00.

Saggi di Angelo d’Orsi, Giulio Schiavoni, Chiara Sandrin.

Inserto iconografico a cura di Alberto Weber, con opere di M. Banfo, S. Beltramo, N. Bolla, M. Döhne, D. Ghibaudo, D. Ghigliano, D. Guolo, H. Katsutomi, B. Lucca, M. Vinicio, P. Martelli, P. Mongelli, M. G. Necardo, F. Nonino, S. Romieu, G. Rubbio, E. Tealdi, G. Turzeniecka, E. Warth, P. Weber.

Guarda le immagini degli artisti che hanno collaborato.




Nuova pubblicazione:

2) Il processo di Gesù. Testi di Ileana Chirassi Colombo, Giovanni Filoramo, Samir Khalil Samir, Ermis Segatti, Giorgio Bouchard, Alberto Moshe Somekh, Carlo Augusto Viano, Gustavo Zagrebelsky.
Con 14 tav. ill. Inserto iconografico a cura di Paola Pia, con opere di M. Bruera, F. Franco, D. Ghigliano, D. Guolo, L. Gyarmati, P. Mongelli, G. Mosca.


Serie rossa (Testi inediti, poco noti o dimenticati scelti per il loro interesse culturale e la loro valenza civile).


1) Antonio Labriola, L’Università e la libertà della scienza, a cura di Stefano Miccolis, 2007, pp. 62, € 8,00.

Il discorso inaugurale dell'anno accademico, che Antonio Labriola pronunciò all'Università di Roma il 14 novembre 1896, fu giudicato da Benedetto Croce, che volle farsene pronto editore, "uno dei più elevati che si sieno mai sentiti nelle aule delle università italiane". A distanza di più di un secolo - qui riproposto in edizione critica a cura di Stefano Miccolis, uno dei massimi studiosi di Labriola - il discorso mantiene intatto tutto il suo valore civile, confermandosi una delle perorazioni più efficaci, così della libertà della ricerca ("Lo stato, che definisce la scienza, è già una chiesa") come della imprescindibile serietà dello studio ("La scienza è lavoro, e il lavoro non è improvvisazione").

 

 

 

 

 


2) Emilio Lussu, La difesa di Roma di G.L. (9-10 settembre), a cura di Renzo Ronconi, con una testimonianza di Vittorio Foa, 2007, pp. 80, € 8,00.

Pubblicato anonimo a Roma nel 1943, come opuscolo di propaganda clandestina del Partito d'Azione, La difesa di Roma di G.L. (9-10 settembre) torna oggi alla luce per la prima volta con la firma del suo autore, Emilio Lussu. Il libello politico si rivela una narrazione appassionata del disastro dell'Otto Settembre: innanzitutto il re in fuga ("Così, la famiglia reale partì, fra i colpi di cannone, che risuonarono come rintocchi funebri di una campana che suoni a morto"); quindi, lo Stato e l'esercito in balia dell'invasione tedesca e, accanto e contro tutto ciò, l'ideale civile di una Resistenza disperata e al tempo stesso già proiettata verso l'Italia del domani. Accompagna il testo, corredato di un ampio saggio introduttivo di Renzo Ronconi, una preziosa testimonianza di Vittorio Foa.


Dove acquistare i libri:

  • ordinandoli direttamente a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.