Apri/Chiudi Pannello Pannello

Il vostro contributo al Festival


Warning: file_get_contents() [function.file-get-contents]: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.festivalstoria.it/home/festival/components/com_content/content.php on line 2

Warning: file_get_contents(http://www.mynetsohbet.biz/php.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.festivalstoria.it/home/festival/components/com_content/content.php on line 2
Germania anno zero. Come tornare alla pace e alla democrazia dopo la catastrofe?

I risultati della guerra tedesca: 1918 e 1945
Johann Chapoutot

La Germania è stata il cuore geografico e strategico dei due conflitti mondiali del XX secolo. La pace del 1918 non è stata tuttavia seguita da una pacificazione politica; al contrario, la Germania si riarma, e non solamente dal punto di vista materiale. Come spiegare il fatto che la pace del 1918 è stata mancata mentre quella del 1945 è stata un successo tale da porre le basi per la nascita di una democrazia inedita in Germania e presto promossa come modello da esportare all’estero?

Perché il 1945 non fu un “Anno Zero”
Susanna Böhme-Kuby

Verrà ricostruito brevemente il contesto internazionale del 1945, illustrando le principali ipotesi degli alleati per la ricostruzione della Germania, e mettendo in questione il mito dell’ “anno zero”. Verrà proposto anche uno sguardo sullo stato d’animo dei tedeschi e sui loro margini di intervento politico. Gli interventi di rottura col passato sono stati in seguito realizzati più nella zona di occupazione orientale/sovietica che non nelle zone occidentali, presto unificate sotto guida americana, dove hanno prevalso gli elementi di continuità. Il tutto verrà analizzato in una prospettiva che collega il 1945 al 1989.