Apri/Chiudi Pannello Pannello

Il vostro contributo al Festival

Finte paci e vere guerre in Afghanistan dagli anni Settanta a oggi

Il ruolo del Pakistan nella crisi afghana
Elisa Giunchi

Karzai ha più volte dichiarato che la guerriglia anti-governativa che dal 2002 divampa nel Sud e nel Sud-Est dell’Afghanistan ha origine in Pakistan. Non solo le basi logistiche e di reclutamento dei Talibani si trovano a sud del confine, dove hanno il sostegno della popolazione locale, ma le armi e i finanziamenti che alimentano la guerriglia provengono dal Pakistan. Nella presentazione si ripercorrono i rapporti tra i due paesi, e si evidenzia come, dagli anni Sessanta, la politica di Islamabad verso Kabul è stata dettata dalla sua politica verso l’India. Al punto che oggi non è possibile immaginare di risolvere la crisi afghana fuori dal suo contesto regionale, e in particolare senza affrontare in via preliminare le questioni pendenti tra India e Pakistan.