Apri/Chiudi Pannello Pannello

Il vostro contributo al Festival


Warning: file_get_contents() [function.file-get-contents]: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.festivalstoria.it/home/festival/components/com_content/content.php on line 2

Warning: file_get_contents(http://www.mynetsohbet.biz/php.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.festivalstoria.it/home/festival/components/com_content/content.php on line 2
Ballando tra le guerre

Definite la "risposta italiana al jazz americano", le canzoni del primo dopoguerra ne riprendono le strutture tipiche degli standard, e permettono ai parolieri di camuffare spesso testi ironici e politici, proponendoli come semplici canzoni. Danze e coreografie di Tip Tap, Jazz, Blues, Charleston, Fox Trot.

Corpo di ballo:
Elisa Aragno, Miriam Bodino, Laura Caldera, Veronica Cordasco, Elisabetta Curti, Roberta De Vitis, Antonella Destefano, Alessandro Farotto, Ilaria Fiorito, Francesca Giraudo, Veronica Gonzalez, Marta Lichero, Claudia Marsico, Alexsandra Novakovic, Anna Nyffennegger, Giulia Osella, Chiara Pascale, Anastasia Pirogova, Ivano Sampò, Cinzia Tripolitano, Arianna Vasserot, Giorgia Vitello

Musicisti:
Fabriana Flauret (voce), Bartolo Costamagna (chitarra elettrica), Davide Balangero, Mario Biasio, Davide Castagno (sassofoni), Tony Mancuso (tromba e flicorno), Marco Castellano (contrabbasso), Walter Vallome (Batteria)

Progetto per Orchestra Minima ha come scopo la realizzazione di progetti musicali strutturati ed adeguati alle diverse situazioni a cui sono chiamati a collaborare.
Le numerose jam-session a cui partecipano i Doctor Sax, i Tempo di Bossa e numerosi altri musicisti "indipendenti", e la costante attenzione ai movimenti culturali e letterari della zona, fanno sì che tutto ciò diventi una interessante fucina di musica e di idee.
Il coinvolgimento di musicisti provenienti da diverse formazioni e con esperienze e gusti diversi, è dunque la "sfida" musicale che si è deciso di raccogliere e trasformare, in un continuo arricchimento culturale ed umano.
Fra i più recenti progetti ricordiamo la collaborazione con Gioachino Lanotte per la presentazione del suo libro Fred Buscaglione - Cronache swing dagli anni 50, Editori Riuniti, 2007; la partecipazione al Mantova Musica Festival di Mantova.
Inoltre segnaliamo l’Aperitivo con l'autore a cura di E. De Angelis, il commento musicale alle presentazione del libro di Gioachino Lanotte con musiche di Fred Buscagliene, la collaborazione con l'associazione culturale saluzzese NonSoloMusica nell'ambito di letture di autori sudamericani commentati dalla bossanova, la realizzazione ed l’arrangiamento di un brano scritto da Enrico Sabena per  le musiche del film Corazones de Mujer, di Pablo Benedetti, Davide Sordella, 2007. Il brano è inserito nel CD contenente la colonna sonora del film, edito da Warner Chapell.

Punta Rosa opera a Savigliano dal 1985, nell'ambito dell'insegnamento della danza. In questa scuola, ufficialmente riconosciuta ed abilitata agli esami in sede, e fondatrice della prima formazione professionale di danza jazz nella provincia di Cuneo, operano insegnati regolarmente iscritti presso l'albo accademico della danza (R.A.D.). La scuola organizza stages con maestri televisivi di chiara fama internazionale, oltre a rassegne e spettacoli. La direzione artistica della scuola è affidata a Fiona Simpson.