Apri/Chiudi Pannello Pannello

Il vostro contributo al Festival


Warning: file_get_contents() [function.file-get-contents]: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.festivalstoria.it/home/festival/components/com_content/content.php on line 2

Warning: file_get_contents(http://www.mynetsohbet.biz/php.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.festivalstoria.it/home/festival/components/com_content/content.php on line 2
Alessio Lega
Leccese di nascita ma milanese dagli anni Novanta, è unanimemente considerato «uno dei maggiori outsider del giro». Libertario militante, innamorato degli chansonnier francesi e grande ricercatore della canzone d’autore, è entrato a far parte della storia della canzone: viene regolarmente inserito in ogni dizionario dei grandi autori, ha vinto i riconoscimenti più ambiti (Targa Tenco, Premio Lunezia, per citarne alcuni), le sue canzoni sono inserite in antologie libri e dvd. Eppure Alessio non rinuncia al suo nobile donchisciottismo che lo vede svolgere una routine di impiego kafkiano, con cui si paga il lusso di cantare dove gli piace, piuttosto che dove si deve e di continuare ad andare in giro a tentare di cambiare se stesso e il mondo con le canzoni di cui fa l’autore, l’interprete e lo storico.