Apri/Chiudi Pannello Pannello

Il vostro contributo al Festival

Pino Bertelli
Giornalista, fotografo di strada, filmmaker, critico di cinema e fotografia. I suoi lavori riguardano le tematiche della diversità, dell'emarginazione, dell'accoglienza, della migrazione, della libertà, dell'amore dell'uomo per l'uomo come utopia possibile. È direttore responsabile della rivista di critica radicale "Tracce", della rivista letteraria "Il libro volante", collabora con "Le monde diplomatique", "Fotographia", "Sicilia Libertaria" e altre testate. Nel 2004 ha ricevuto il "Premio Internazionale Orvieto" per il miglior libro di reportage: “Chernobyl ritratti dell’infanzia contaminata”.